TAGLIO DEL NASTRO, E’ INIZIATA LA IV EDIZIONE DI OTTOBRE BLU

Scarica il programma Ottobre Blu  2015

–          Inaugurata la quarta edizione

–          Fino al 21 la vetrina dedicata al mare e non solo, tra business e innovazione, sport e passione

–          Domani giornata dedicata alle regate, gemellaggio con il Trofeo Accademia Navale di Livorno

“Mare fonte di energia: energia intesa non solo come corrente ma anche come benessere e fonte di ispirazione”: con queste parole, ispirate dal tema di quest’anno di “Ottobre Blu”, la madrina, ingegner ingegner Teresa Brotto, amministratore delegato della società di ingegneristica veneziana Thetis, ha inaugurato oggi, con il tradizionale taglio del nastro, la quarta edizione di quella che è considerata un’autentica vetrina dedicata a tutte le passioni legate ad uno degli elementi naturali fondamentali della Terra: l’acqua. Sia mare, fiume o lago. Nel Centro Polifunzionale Isola Saloni, a Chioggia, erano presenti i “padroni di casa” Giuseppe Fedalto e Oscar Nalesso, rispettivamente presidente e amministratore delegato dell’Azienda Speciale per il Porto di Chioggia, e tra gli altri, il sindaco clodiense Giuseppe Casson, l’assessore regionale ai Trasporti Renato Chisso, l’europarlamentare Amalia Sartori, il Contrammiraglio Maurizio Ertreo comandante dell’Istituto Studi Superiori Marittimi Militari e il Capitano di Fregata Andrea Conte, comandante ella Capitaneria di Porto di Chioggia.

Prima dell’apertura ufficiale della manifestazione, organizzata dall’Azienda Speciale per il Porto di Chioggia e dalla Camera di Commercio di Venezia, si è proceduto alla consegna di alcuni riconoscimenti all’ex nostromo della Capitaneria di Porto chioggiotta Luciano Moro, all’ex comandante della Squadra operativa stanziale in forza alla compagnia della Guardia di Finanza, Girolamo Battaglia e alla presidentessa della Commissione Industria, Ricerca ed Energia al Parlamento Europeo, professoressa Amalia Sartori. Quindi il prestigioso Barbotin d’oro, quest’anno assegnato alla memoria ad Alfredo Boscolo Anzoletti. La cerimonia è quindi proseguita con il taglio del nastro e l’inaugurazione delle mostre permanenti “Nel mare e per mare”, dedicata a carte e pubblicazioni nautiche dell’Istituto Idrografico, “Bragozzi e burci: dalla meccanizzazione all’evoluzione delle reti da pesca”, realizzata dallo storico Dalio Ballarin con modellini, foto e video che ripercorrono l’evoluzione dell’attività marittimo peschereccia del novecento. In attesa che si entri nel vivo con i convegni, questa edizione di “Ottobre Blu”, che vanta la collaborazione anche di Comune della Città di Chioggia, della Provincia di Venezia, della Regione veneto, della Marina Militare, della Capitaneria di Porto e Guardia Costiera, dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, di associazioni culturali locali e istituti scolastici, si avvarrà, da domani (domenica), della partnership dell’Accademia Navale di Livorno con cui verrà avviato un gemellaggio attraverso il Trofeo Accademia Navale di vela giunto alla trentesima edizione e che si disputerà dal 20 aprile al 1 maggio 2013. In occasione delle regate veliche  classe Optmist in programma al Circolo Nautico, al bacino Vigo, verrà issata la bandiera della manifestazione velica organizzata dall’alta scuola di formazione degli Ufficiali della Marina Militare.

“Ottobre blu” da lunedì si aprirà ai convegni e ai confronti sul tema “Il mare fonte di energia”: se ne parlerà in tutti i suoi aspetti, legati al lavoro, al sociale, al turismo, allo sport e soprattutto all’ambiente, all’identità della portualità e della cultura marinaresca, alla navigazione sia a mare che lungo i fiumi e nei laghi.

Share this!

Subscribe to our RSS feed. Tweet this! StumbleUpon Reddit Digg This! Bookmark on Delicious Share on Facebook